Con l’avvicinarsi delle festività natalizie in diversi luoghi, e soprattutto nelle abitazioni, vengono allestiti l’albero di Natale e il presepe, si espongono gli addobbi e vengono installate le luminarie. Tutti simboli che contribuiscono a creare quell’atmosfera gioiosa tipica del Natale e che richiamano il mistero che tale Festa racchiude.
Per assicurarsi un Natale sicuro è bene fare attenzione ad alcuni importanti dettagli al fine di evitare che tali allestimenti finiscano col mandare in fumo quella calda atmosfera festosa che dovevano creare e richiamare. Si, mandare in fumo la festa nel senso più concreto del termine, provocando un vero e proprio incendio.

Un Albero di Natale sicuro?

Potrebbe accadere che le luci di Natale, in alcune particolari condizioni, quali per esempio un cattivo stato di conservazione, la presenza di cavi logorati o di materiali di scarsa qualità, si surriscaldino oppure generino scintille.
Tali eventi, a contatto col materiale sintetico di cui sono realizzati la maggior parte degli alberi di Natale, possono produrre incendi importanti in tempi rapidi.
Anche le tante candele che si utilizzano in questo periodo per “creare atmosfera”, se collocate troppo vicino ad altri oggetti o arredi (es. tendaggi, divani) possono innescare principi d’incendi che, se non rapidamente circoscritti, potrebbero causare danni rilevanti.

 La cronaca

Il recente incendio verificatosi in un appartamento a Pescara, a quanto pare innescato proprio da una luminaria di Natale, è purtroppo l’ultimo evento dannoso in ordine temporale verificatosi a causa degli addobbi natalizi. Un’indagine condotta negli Stati Uniti a cura della National Fire Protection Association (NFPA), evidenzia che il Natale non sempre è sicuro: nel periodo 2011-2015 circa 200 abitazioni ogni anno hanno subito  incendi, innescatisi proprio a partire dagli alberi di natale. I danni provocati ammontano a oltre 14,8 milioni di dollari a cui si aggiungono le tante persone intossicate e, nei casi più gravi, le perdite di vite umane. L’indagine mette in evidenza che nel 25% dei casi analizzati, gli incendi sono stati provocati da fonti di calore, quali candele o altri dispositivi, collocati troppo vicino agli alberi decorati.

Suggerimenti per la vostra sicurezza a Natale

Albero di natale sicuro. Se utilizzate un albero artificiale, sceglietelo possibilmente di tipo autoestinguente. Controllate che sulla confezione, o nelle istruzioni, sia indicato che è costruito con materiale ignifugo e/o non infiammabile. Se preferite un albero naturale, scegliete un abete piantato con le radici nel vaso. Diversamente controllate che l’abete, all’atto dell’acquisto, non sia già secco e, quindi, maggiormente infiammabile. Posizionate l’albero di natale lontano da materiale infiammabile quali, ad esempio tende, mobili imbottiti o tovaglie.

L’illuminazione dell’albero. Non collocate candele sull’albero. Scegliete sempre catene luminose con il Marchio CE e con quello di sicurezza rilasciato da un organismo di certificazione volontario tipo IMQ, TÜV, GS, ecc. Evitate le luci  prive di trasformatore, ovvero non utilizzate quelle vecchie luminarie le cui lampadine funzionano direttamente a 230V. Non lasciate le luci accese di notte o quando non si è in casa.

Impianto elettrico sicuro. Evitate di sovraccaricare le prese e utilizzate sempre ciabatte elettriche a norma (non utilizzare le cosiddette “spine triple”). Evitate di nascondere prese, fili e trasformatori dietro carta, regali o peggio ancora tende.

Tutte queste precauzioni sono da adottare anche per l’allestimento del presepe.

La tecnologia EKOTEC

Rivelatore di fumo. Per aumentare la sicurezza della vostra casa e dei vostri cari, prendete in considerazione l’installazione di uno o più sensori di fumo nelle stanze più a rischio. Si tratta di un dispositivo capace di rilevare e segnalare prontamente ogni principio d’incendio in modo da poter intervenire tempestivamente per circoscriverlo e spegnerlo.

Ekotec può fornire rivelatori di fumo, anche a batteria, che si integrano agevolmente nel vostro impianto di allarme antifurto, conferendogli una nuova straordinaria funzione di sicurezza antincendio. In alternativa i nostri tecnici installare sensori a batteria di tipo autonomo con cicalino incorporato che si attivano automaticamente in presenza di fumo o di eccessivo calore.

Estintore. Decidete di equipaggiare la vostra abitazione con un piccolo estintore! E’ un potentissimo strumento per intervenire con successo sui piccoli incendi. In Ekotec ne abbiamo a disposizione una vasta gamma per soddisfare ogni esigenza di protezione.

Se proprio dovesse capitare…

Se non riuscite a spegnere il principio d’incendio con i mezzi a Vostra disposizione, allontanatevi dal locale (se vi trovate in un luogo chiuso) e chiudete le porte. Chiamate il numero di emergenza 115 ed attendete in strada i Vigili del Fuoco facendovi notare dai soccorritori in arrivo.
Comunicate:
  • CHI chiama (nome, cognome, indirizzo e numero di telefono)
  • COSA è esattamente successo (incendio, incidente,…)
  • DOVE servono esattamente i soccorsi (luogo, indirizzo, accesso)
  • COME è la situazione (persone coinvolte ferite, ecc.)
Rispettando queste semplici raccomandazioni eviteremo di mandare in fumo il prossimo Natale e potremo gustarci l’intimità della nostra casa e la compagnia dei nostri cari, in totale tranquillità!

Per maggiori informazioni (credits)


oppure scrivici per maggiori informazioni
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Tag:,