Videosorveglianza in atmosfere esplosive (ATEX CCTV)

Cliente:Rig Manifacturer
Luogo:Impianti installati in diversi paesi quali Arabia Saudita, Kuwait, Bielorussia, Polonia, Iraq, mar Caspio
Servizi:Sistema di videosorveglianza per pozzi petroliferi e installazioni Oil & Gas
Dati Tecnici:Sistema di telecamere brandeggiabili antideflagranti con server di gestione e interfaccia utente explosion proof

Videosorveglianza in atmosfere esplosive (ATEX CCTV)

Tipologia referenza:

Sistema di videosorveglianza in esecuzione antideflagrante per impianto di perforazione petrolifera e ambienti critici (Explosion proof CCTV Solution)

Cliente:

Costruttore di impianti e macchinari per la trivellazione petrolifera.

Obiettivo:

Realizzare un sistema di videocontrollo per il monitoraggio delle operazioni di trivellazione che offra al perforatore, ovvero al conduttore dell’impianto, una panoramica immediata, completa ed esaustiva della situazione. In particolare, grazie alle telecamere antideflagranti brandeggiabili installate in posizioni cruciali, il sistema sorveglia le aree che non sono sotto il diretto controllo visuale del perforatore, aree in cui potrebbero venirsi a creare situazioni di pericolo sia per il personale che lavora sull’impianto sia per le attrezzature utilizzate, criticità che se non correttamente gestite potrebbero compromettere, o addirittura bloccare, l’attività di perforazione.
Le immagini riprese dalle telecamere antideflagranti sono visualizzate su un monitor, anch’esso per abienti ATEX, collocato nella cabina del perforatore. Grazie allo schermo touch screen il perforatore può comandare agevolmente il posizionamento dei brandeggi e le diverse regolazioni dei dispositivi.

Soluzione:

La soluzione proposta è stata sviluppata a partire dai vincoli ambientali, meccanici e operativi a cui è sottoposto l’intero impianto di perforazione: temperature critiche (-40°), fortissime sollecitazioni meccaniche e vibrazioni in fase di trivellazione, presenza di atmosfere esplosive (ATEX Z1, Z2), rapidità d’installazione, estrema semplicità d’utilizzo e, sopratutto, elevata affidabilità.
Abbiamo approntato una soluzione modulare, scegliendo i componenti tra i migliori prodotti disponibili sul mercato, affiancando il Cliente nella scelta dei posizionamenti di tutti i dispositivi e dei relativi sistemi di fissaggio.
Particolare attenzione è stata posta nell’ideazione di un supporto per telecamera in grado di assorbire le vibrazioni e gli shock meccanici e nell’adozione di un sistema di collegamento elettrico con spine di sicurezza per semplificare al massimo la posa in opera e l’avviamento dell’impianto di videocontrollo.

Risultato:

Abbiamo posto la massima cura nella scelta di ogni dettaglio. Questa soluzione per la  videosorveglianza è stata installata su oltre 20 impianti di trivellazione operativi in diversi paesi del mondo, contribuendo a velocizzare le attività di perforazione e aumentando la sicurezza del macchinario. La gestione delle telecamere tramite il monitor di gestione è stata semplificata con la creazione di un’interfaccia grafica dedicata e intuitiva che offre un immediato accesso alle funzioni e ai comandi richiesti (ATEX CCTV).
Componenti: 
  • Telecamere antideflagranti: VIDEOTEC MAXIMUS MPX
  • Sistema di gestione: MILESTONE/MOXA
  • Quadri elettrici per aree classificate ATEX: EKOTEC

Per un maggiori dettagli sulle soluzioni EKOTEC per la videosirveglianza nel mondo Oil & Gas visita il sito www.drillereye.com oppure compila il form.

DRILLEREYE
Explosion proof CCTV solution for Oil & Gas